Neporaženo še vedno prvi na lestvici - Imbattuti ancora primi in classifica

Riders Montebelluna: 4
ZKB Kwins: 8

ZKB Kwins: Gallessi, Biason, Mariotto (1), Zol, Grusovin, Monteleone, Medeot (1), Degano (1), Kokorovec, Fabietti (1), Cavalieri (2), Battisti (1), De Iaco (1), Poloni.

Po Božičnem premoru prvenstva, se je v soboto zvečer zopet igralo prvenstvo druge italijanske lige in nadaljuje se neprekinjenost zmag Poletove ekipe. Tokrat v povratni tekmi proti borilni Montebelluni, ki se je za to tekmo ojačila z igralci hokeja na ledu a kljub temu ni bila kos Poletovcem. Kot ponavadi so Kwinsi pričeli tekmo z veliko determinacijo in že v osmi minuti vodili z rezultatom 3 proti 0. Veneti so začeli igrati tekmo grobo in zelo fizično a se Poletovci niso dali sprovocirat in tako zaključili polovico z rezultatom 6 proti 2. Drugi del tekme je bil za Kwinse nekoliko bolj umerjen in šlo se je, da pak obdržijo in ne dopustijo nasprotnikov do igre. In tako je bil končni rezultat zmaga  za 8 proti 4. Komentar ŠD Battistija je bil sledeči: " Odlična zmaga tekme odigrane inteligentno in predvsem kolektivno na zelo visoki ravni. To se kaže predvsem če pogledamo, da je osem Poletovih golov dalo kar sedem različnih igralcev, kar kaže, da prihajamo do kolektivno zelo dobre igre in tudi do zrele ekipe".
Končno bodo Poletovci naslednjo soboto zopet na Pikelcu ob 20.30 proti Piacenzi, ki je tokrat porazila Modeno z rezultatom 6 proti 0.

Dopo la sosta per le festività di fine anno riprende il campionato di serie A2 di hockey in line e riprende la corsa solitaria della capolista, il Polet Trieste. Nella partita di ritorno con il Montebelluna i triestini trovano una squadra aguerrita, rinforzata da qualche elemento proveniente dall'hockey ghiaccio, ma, come nell'andata quando i veneti persero a Trieste per 5 a 3, il divario tra le due formazioni rimane consistente. Come al solito il Polet parte determinato e all'ottavo minuto del primo tempo il punteggio è già sul 3 a 0 a favore dei triestini. I veneti cercano di portare la partita sullo scontro fisico, ma i ragazzi del Polet non cadono nelle provocazioni e il primo tempo si chiude sul 6 a 2 sempre a favore dei triestini. Secondo tempo  giocato ancora con autorità dal Polet che si porta sull'8 a 2. A nulla valgono le due reti segnate dalla squadra di casa negli ultimi minuti e il punteggio finale si fissa sull'8 a 4 a favore dei triestini. "Ottima partita" commenta il DS Battisti " giocata con intelligenza e ottimo il collettivo; sono infatti andati a rete ben sette giocatori del Polet e tutte le reti sono state propiziate da assist: a conferma che oltre alle indubbie capacità dei singoli oggi si stia arrivando ad una formazione matura, una vera squadra".
Dopo tante trasferte la squadra triestina tornerà a giocare in casa il prossimo sabato alle 20.30 contro il Piacenza che ha vinto sabato sera contro il Modena con il risultato di 6 a 0.