NEWS HOCKEY
Poraz Poleta v prvem kolu A1 - Scofitto il Polet alla prima di A1

ZKB Kwins: 1

Monleale Sportleale: 5

ZKB Kwins: Gallessi, Biason, Battisti, Calvalieri G., Fabietti, Mariotto (1), Hdidou, Poloni, Degano, De Vonderweit, De Iaco, Grusovin, Cavalieri P.

Poraz Poletovcev v prvem kolu prvenstva prve italijanske lige proti lanskemu podprvaku iz Monleale z rezultatom 1 proti 5. Poletovci so tekmo začeli zelo pozorno pa tudi malo prebojazno proti močni ekipi iz Monleale, ki je pred tednom dni izgubila italijanski superpokal v overtimu proti lanskim prvakom iz Milana. Rezultat ne kaže realne razlike na igrišču kajti so gostje v prvem delu tekme povedli za tri gole na precej banalen način in je bila šele v drugem delu tekma precej izenačena (2 proti 1 za goste). Prvi in edini gol za Poletovce je v power pleyu dosegel Carlo Mariotto nekaj minut pred koncem tekme. "Vedli smo, da je spadala tale tekma med tiste, ki ji naj ne bi zmagaqli (pravi ŠD Battisti) a bo vsekakor vsaka prvenstvena tekma zelo težka za obstanek v prvi ligi. Psihološko je prva tekma te sezone močno vplivala na igro večine naših igralcev tako, da bi kljub temu rekel, da je bil krstni nastop deloma pozitiven. Sedaj bomo morali pošteno trenirat in kljub težavam nadaljevati po naši poti do obstanka v ligi."Naslednja tekma bo v soboto zvečer proti Cittadelli v gosteh. Lestvica A1

Nella prima di campionato di serie A1 la neo promossa Kwins Polet soccombe al quotatissimo team di Monleale per 5 a 1. I giocatori triestini risentono dell'emozione del debutto nella massima serie e non riescono ad esprimersi al meglio, anche se di fronte si trovano i vice campioni d'Italia della passata stagione, capaci pochi giorni or sono di impegnare la corazzata Milano nella Super Coppa fino all'over time. Il punteggio punisce i nero-arancio più di quanto si sia visto in pista; le tre reti del Monleale siglate nel primo tempo sono frutto di azioni non proprio irresistibili e il secondo tempo è stato giocato in sostanziale parità (2 a 1 per gli ospiti) con la prima rete del Polet in A1 siglata da Mariotto in situazione di power play. "Sapevamo che l'incontro era di quelli probabilmente al di fuori della nostra portata" afferma il ds del Polet Battisti "Il nostro obiettivo dichiarato è la salvezza e i punti necessari dovremmo cercarli in altre partite, anche se non credo ci saranno squadre facili da battere. Lo stress del debutto ha inciso probabilmente troppo su alcuni giocatori che già prima dell'incontro mi erano apparsi troppo tesi, ma è uno scotto da pagare per un esordio comunque positivo. Ora l'importante sarà continuare con umiltà il nostro cammino senza farsi scoraggiare dalle difficoltà.La prossima partita sabato sera in trasferta contro il Cittadella. Classifica A1

 
Prva tekma prvenstva A1 lige - Inizia il campionato di A1

Jutri 11. oktobra se začne Državno prvenstvo A1 lige v inline hokeju. Po več letih odsotnosti se opet pojavi Tržaška ekipa v najvišjo ligo italijanskega hokeja. Poletovci so lansko sezono v drugi ligi gladko zmagali in si priborili prestop v najvišjo ligo in bodo z istim moštvom igrali tudi letošnje prvenstvo. Ekipi se je pridružil le mladi Emanuele De Vonderweid, ki prihaja iz mladinskih vrst ekipe Tergeste. Ekipo bo vodil trener Dejan Rusanov in za fizično pripravo bo poskrbel Michele Teghini. Naj omenimo, da je Poletovo moštvo sestavljeno le z igralci, ki prihajajo iz mladinskih vrst našega kluba in , da je zato cilj letošnje sezone obstanek v najvišji ligi.V soboto ob 20.30 na Pikelcu bodo Poletovci odigrali prvo tekmo prvenstva proti Monleale, ki je bil lani italijanski podprvak v prvi ligi. Torej bo tekma pravi test potencjala openskih konjev. Tekmo si lahko ogledate preko streaminga na POLET TV.

Inizia domani 11 ottobre il campionato italiano di hockey in line, serie A1, e dopo anni di assenza una squadra triestina si ripresenta sul palcoscenico della massima serie. Reduce da una promozione entusiasmante ottenuta l’altr’anno con una sola sconfitta lungo tutto il campionato di serie A2, il Polet Kwins ZKB si appresta ad affrontare il nuovo impegno con la stessa formazione della scorsa stagione, alla quale si aggiunge il giovane De Wonderweid proveniente dai Tigers Tergeste, e con la conferma di coach Rusanov. Una formazione tutta triestina, com’è nello stile della società di Opicina, che si propone come obiettivo primario quello della permanenza nell’eccellenza hockeistica italiana. La prima di campionato, che si disputerà sul campo amico del Pala Pikelc alle ore 20.30, vedrà il Polet a confronto con il Monleale, formazione classificatasi al secondo posto nella passata stagione e costituirà un vero banco di prova per testare le potenzialità della squadra triestina. La partita sarà trasmessa in diretta streaming su POLET TV.

 
Polet zopet v A1 ligi - Il Polet ritorna in A1

ZKB Kwins: 7
Riders Montebelluna: 2

ZKB Kwins: Gallessi, Pasini, Battisti (2), Poloni, De Iaco, Fabietti (3), Cavalieri G., Kokorovec M., Cavalieri P., Mariotto, Kokorovec S., Grusovin, Degano (2), Monteleone, Zol, Hdidou.

Polet se po treh sezonah zopet vrne v italijansko A1 ligo. V soboto zvečer so Kwinsi zmagali tudi povratno tekmo z Montebelluno in tako zaključili letošnjo sezono s 23. zmago v 24. tekmah. Pikelc je bil v soboto zvečer natrpan oranžno pisane publike, ki je prišla navijat in slavit zmago Poletovcev. Tudi Poletovi kotalkarji so se spremenili v navijaško skupino in izdelali točko, ki so jo vprizorili med prvim in drugim delom tekme. Kwinsi so bili tokrat tako determinirani, da je bil rezultat po polovici že 4 proti 1 in na koncu 7 proti 2. 3 gole je zadel bomber Fabietti, ki je letos tudi prvi strelec prvenstva, 2 gola mladi Degano, ki se vedno boljše vsklaja v ekipo in 2 gola tudi kapetan Battisti. Kar štiri podaje za mladega Mariotta, ki je letos odigral edinstveno prvenstvo prav z vseh vidikov. Naj ne pozabimo na Poletovega golmana Galessija, ki je tokrat kot večkrat drugič dobesedno zaklenil domača vrata.
(vse foto in več na slosport.org)

Il Polet ritorna in A1 vincendo anche la gara di ritorno con il Montebelluna e concludendo così una stagione da record, con 23 vittorie su 24 incontri disputati. In un Pala Pikelc gremito di pubblico festante, ove l'arancio dei colori sociali era esibito su magliette, foulard, cappellini e le atlete del pattinaggio artistico recitavano il ruolo di majorettes esibendosi in chiassose coreografie, i triestini giocano uno dei migliori incontri della stagione. Squadra al gran completo, della quale fanno parte anche gli U20 rientrati temporaneamente dalle finali di Padova per partecipare alla festa, i Kwins scendono in pista con una determinazione che lascia poco spazio agli avversari del Montebelluna. 4 a 1 a favore del Polet alla fine del primo tempo, 7 a 2 il punteggio finale, con 3 reti di Fabietti, che si ricorda di essere il capocannoniere dell'A2, 2 di Degano, sempre meglio inserito nel collettivo, e 2 del capitano Battisti come al solito capace di fulminare il portiere avversario con potenti e precisi tiri da lontano. Ben 4 gli assist di Mariotto, messosi al servizio dei compagni, ma è nel collettivo che si è espressa tutta la potenzialità dei triestini. Ottima, come sempre la prestazione del portierone saracinesca Gallessi. Per l'occasione si è potuto ammirare una coppia arbitrale di Bolzano, i signori Mancina e Gufler, pienamente all'altezza e capaci di mantenere tutto l'incontro nei giusti binari della correttezza.
(tutte le foto e altro su slosport.org)

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 6 di 39