NEWS HOCKEY
Poletovci nadigrali tudi Modeno - Anche il Modena non passa al Pikelc

( foto slosport.org )

ZKB Kwins: 7
Invicta Modena: 1

ZKB Kwins: Gallessi, Biason, Battisti (2), Poloni, De Iaco, Fabietti (1), Cavalieri, Mariotto (1), Medeot, Degano (1), Zol, Grusovin (2), Monteleone, Kokorovec.

Poletovci tokrat nadigrajo Invicto Modena z rezultatom 7 proti 1 in se tako nadaljuje njihova neporaženost v drugi italijanski ligi inline hokeja. Tekmo so tokrat domači rešili le v drugem delu tekme, potem ko se je polovica končala z rezultatom 1 proti 1. Modena je mlada in hitra ekipa, ki se je tokrat zaprla v obrambo in ni dopuščala Kwinsom, da pridejo do gola. Šele v 8. minuti tekme pridejo Poletovci do gola z močnim strelom iz polovice igrišča kapetana Battistija. Modena igra z visokimi ritmi in trosi ogromno energije, da lahko izenači tekmo šele 3 minute pred koncem prvega dela. Niso pa računali, da je na Pikelcu igrišče precej večje kot drugod in tako prišli popolnoma izčrpani v drugo polovico tekme. Determinacija Poletovcev v drugem delu, ne daje možnosti, da bi prišli nasprotniki do igre in tako, s šestimi zaporednimi goli pripelje domače do enajste zaporedne zmage v tem prvenstvu. Naj še omenimo, da je tokrat branil celo tekmo mladi Biason, ki je dokazal, da lahko igra brez velikih težav tudi med člani. Polet ima tako tri tekme pred koncem prvega rednega dela prvenstva kar osem točk prednosti pred drugimi, in bo v slučaju zmage proti San Benedettu naslednjo soboto matematično prvi po prvem delu prvenstva A2 lige.  ( foto slosport.org )

Continua la serie ininterrotta di vittorie del ZKB BCC Kwins Polet che si impone per 7 a 1 sull'ASD US Invictaskate Modena. La partita viene risolta solamente nel secondo tempo dopo un primo parziale concluso sull'1 a 1. Il Modena scende in pista con una squadra giovane, veloce e stretta in difesa davanti al portiere. I triestini fanno difficoltà a segnare e ci riescono solamente all'ottavo minuto con un gran tiro da fuori del capitano. La rete, però, non sembra preoccupare più del dovuto i modenesi che continuano a spendere grandi energie e giungono al pareggio al 22 del primo tempo. Il Modena, però, non ha fatto i conti con le dimensioni della pista del Pala Pikelc, e nella ripresa lamentano un notevole calo fisico; a questo si aggiunge una ritrovata determinazione dei triestini e il confronto assume una nuova fisionomia con le sei reti messe a segno dal Polet. Da segnalare l'impiego per tutto l'incontro del giovane portiere Biason, che ha dato un turno di riposo a Gallessi, dimostratosi pienamente all'altezza dell'impegno. A tre giornate dalla conclusione della prima fase i triestini sono sempre a otto lunghezze dalla seconda e, in caso di vittoria nell'incontro della prossima settimana con il San Benedetto del Tronto, si aggiudicheranno in anticipo il primo posto.  ( foto slosport.org )

 
Deset na deset - Dieci su dieci

ZKB Kwins: 7
Lepis Piacenza: 1

ZKB Kwins: Gallessi, Biason, Battisti, Poloni, De Iaco, Fabietti (2), Cavalieri, Mariotto (3), Medeot (1), Degano, Zol, Grusovin (1).

Deseta tekma prvenstva A2 lige in deseta zaporedna zmaga Poleta. Tokrat proti tretji ekipi na lestvici in sicer Piacenzi. Kwinsi so se na to tekmo predstavili v rahlo okrnjeni postavi kajti zaradi poškodbe in službenih problemov sta bila odsotna oba bratranca Kokorovec in je moral zato trener Rusanov nekoliko spreminjati fore na igrišču a je bil končni rezultat tekme zelo podoben vsem ostalim letos. Poletovci so tekmo povedli že po 19. sekundi igre in to z golom Fabiettija na odlično podajo Mariotta. Prvi polčas se za domače zaključi z rezultatom 4 proti 0. Med prvim in drugim delom tekme je bil tokrat na sporedu tudi prijeten nastop Poletovih kotalkaric, ki so se tokrat spremenile v navijaško skupino mažoretk. V drugem delu tekme je igra malenkostno padla in je kazalo kot, da se obe ekipi zadovolijo z rezultatom in ne vidijo ure, da se tekma konča. Tudi sodnik je igro nekoliko preveč zaustavjal s tem, da je žvižgal katerikoli malenkostni kontakt med igralci na igrišču. Tekma se je končala z rezultatom 7 proti 1 in veselje vedno številnejše domače publike s tekme v tekmo vedno bolj narašča. Štiri tekme pred koncem rednega dela prvenstva je Polet še vedno nepremagan prvi na lestvici z osmimi točkami prednosti nad drugouvrščenim Forlijem. V soboto ob 2030 bodo Kwinsi igrali zopet na domačem igrišču proti Invicti Modena. V torek ob 21. pa prijateljska tekma proti Muflonom iz Tolmina, ki igrajo v prvi slovenski ligi.

Decima partita del campionato di hockey in line di serie A2 e decima vittoria del ZKB BCC Kwins Polet, che incontrava il Lepis Piacenza. I triestini si sono presentati a ranghi leggermente ridotti per le assenze dei cugini Mitija e Samo Kokorovec e il coach Rusanov ha scombinato a tratti le solite linee di gioco, ma il risultato finale è quello al quale quest'anno pare si sia abbonata la formazione locale: vittoria con un rotondo 7 a 1 che certifica ancora una volta la superiorità della squadra triestina. In vantaggio già dopo 19 secondi dall'inizio con una rete del solito Fabietti, su preciso assist di Mariotto, il Polet chiude il primo tempo in vantaggio per 4 a 0, potendo anche recriminare per molte azioni che solo la sfortuna non ha permesso si concludessero in rete. Nell'intervallo piacevole intermezzo delle agoniste del pattinaggio artistico, che si propongono in un numero da vere majorettes. Il secondo tempo, probabilmente perché il risultato era già ampiamente stabilito e anche per un arbitraggio buono, ma forse troppo meticoloso, che interrompeva il gioco fischiando ogni più piccolo fallo, scorre invece con la sensazione che le due squadre, ormai, aspettano solamente il fischio di chiusura. Punteggio finale fissato sul 7 a 1 salutato con entusiasmo da un pubblico che, partita dopo partita, aumenta e si diverte a sostenere i propri beniamini. A quttro giornate dalla conclusione della prima fase del campionato il Polet viaggia a punteggio pieno e con 8 punti di vantaggio sulla seconda e si accinge ad ospitare sabato prossimo l'Invicta Modena. Martedì alle 21 partita amichevole contro i Mufloni Tolmin che militano nella prima serie in Slovenia.

 
Neporaženo še vedno prvi na lestvici - Imbattuti ancora primi in classifica

Riders Montebelluna: 4
ZKB Kwins: 8

ZKB Kwins: Gallessi, Biason, Mariotto (1), Zol, Grusovin, Monteleone, Medeot (1), Degano (1), Kokorovec, Fabietti (1), Cavalieri (2), Battisti (1), De Iaco (1), Poloni.

Po Božičnem premoru prvenstva, se je v soboto zvečer zopet igralo prvenstvo druge italijanske lige in nadaljuje se neprekinjenost zmag Poletove ekipe. Tokrat v povratni tekmi proti borilni Montebelluni, ki se je za to tekmo ojačila z igralci hokeja na ledu a kljub temu ni bila kos Poletovcem. Kot ponavadi so Kwinsi pričeli tekmo z veliko determinacijo in že v osmi minuti vodili z rezultatom 3 proti 0. Veneti so začeli igrati tekmo grobo in zelo fizično a se Poletovci niso dali sprovocirat in tako zaključili polovico z rezultatom 6 proti 2. Drugi del tekme je bil za Kwinse nekoliko bolj umerjen in šlo se je, da pak obdržijo in ne dopustijo nasprotnikov do igre. In tako je bil končni rezultat zmaga  za 8 proti 4. Komentar ŠD Battistija je bil sledeči: " Odlična zmaga tekme odigrane inteligentno in predvsem kolektivno na zelo visoki ravni. To se kaže predvsem če pogledamo, da je osem Poletovih golov dalo kar sedem različnih igralcev, kar kaže, da prihajamo do kolektivno zelo dobre igre in tudi do zrele ekipe".
Končno bodo Poletovci naslednjo soboto zopet na Pikelcu ob 20.30 proti Piacenzi, ki je tokrat porazila Modeno z rezultatom 6 proti 0.

Dopo la sosta per le festività di fine anno riprende il campionato di serie A2 di hockey in line e riprende la corsa solitaria della capolista, il Polet Trieste. Nella partita di ritorno con il Montebelluna i triestini trovano una squadra aguerrita, rinforzata da qualche elemento proveniente dall'hockey ghiaccio, ma, come nell'andata quando i veneti persero a Trieste per 5 a 3, il divario tra le due formazioni rimane consistente. Come al solito il Polet parte determinato e all'ottavo minuto del primo tempo il punteggio è già sul 3 a 0 a favore dei triestini. I veneti cercano di portare la partita sullo scontro fisico, ma i ragazzi del Polet non cadono nelle provocazioni e il primo tempo si chiude sul 6 a 2 sempre a favore dei triestini. Secondo tempo  giocato ancora con autorità dal Polet che si porta sull'8 a 2. A nulla valgono le due reti segnate dalla squadra di casa negli ultimi minuti e il punteggio finale si fissa sull'8 a 4 a favore dei triestini. "Ottima partita" commenta il DS Battisti " giocata con intelligenza e ottimo il collettivo; sono infatti andati a rete ben sette giocatori del Polet e tutte le reti sono state propiziate da assist: a conferma che oltre alle indubbie capacità dei singoli oggi si stia arrivando ad una formazione matura, una vera squadra".
Dopo tante trasferte la squadra triestina tornerà a giocare in casa il prossimo sabato alle 20.30 contro il Piacenza che ha vinto sabato sera contro il Modena con il risultato di 6 a 0.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 9 di 39