NEWS HOCKEY
Zmaga U20 v Veroni - Vittoria U20 a Verona

Verona: 5
Polet: 6

Polet: Viola, Bilucaglia, Zampa, Sironich, 2 Cavalieri P., Vocchi, Acquafresca, Cattonar, Pompili, Marsilli, Airey, 4 Berquier

Ekipa U – 20 je gostovala v Veroni in zmagala z 6 :5, vendar je bila igra daleč od tistega, kar je ta ekipa sposobna. Tokrat so igrali slabo in povprečni ekipi Verone skoraj dopustili presenečenje. Preveč je bilo individualnih akcij, vsak je hotel narediti vse sam, zato je prihajalo do velikih napak in protinapadov nasprotnika. Poleg tega tudi vratarja nista ravno blestela, zato smo do zadnjega trepetali za zmago. K sreči je bil Gianmarco Berquier  strelsko zelo razpoložen in je tako prinesel pričakovano zmago. Gole za Polet sta dosegla Gianmarco Berquier 4 in Paolo Cavalieri 2.

La squadra U20 del Polet ha vinto a Verona con il risultato di 6 : 5 con un gioco largamente sotto le proprie possibilità lasciando al mediocre Verona addiritura la possibilità di poterci credere e poterci sorprendere. Troppe azioni idividuali e troppi errori da parte dei giocatori del Polet hanno dato agli avversari la possibilità di contropiedi vincenti. Anche i nostri portieri non propriamente in giornata hanno fatto tremare la nostra panchina. Per fortuna un Gianmarco Berquier in giornata da goal ha portato comunque la vittoria in casa Polet. I goal per il Polet: Gianmarco Berquier 4 e Paolo Cavalieri 2.

 
U15 še vedno nepremagana - U15 ancora inbattuta

Giovanna Speranza 3 goal

Asiago: 3
Polet: 7

Polet: Biason, 2 Grusovin, 2 Zol, Ballarin, 3 Speranza, Panizon, Baldo, Robelli

Ekipa U – 15 je v meddeželnem  tekmovanju po zmagi s Trevisom tokrat gostovala v Asiagu in premagala domače moštvo s 7 : 3. Ekipa je na krilih razpoloženega Martina Grusovina vseskozi  kontrolirala potek tekme in zasluženo zmagala. Še enkrat so dokazali, da višina in individualne sposobnosti ne morejo premagati ekipe, ki igra kolektivni hokej. Gole za Polet so dosegli: Giovanna Speranza 3, Christian Zol 2 in Martin Grusovin 2.

Dopo la vittoria col Treviso, la squadra U15 del Polet ha vinto questa volta ad Asiago contro la squadra di casa con il risultato di 7 : 3. La squadra ben organizzata e trascinata in campo da Martin Grusovin ha controllato gli avversari per tutta la partita, a dimostrazione che una squadra di giocatori individuali molto forti nulla può contro un buon gioco di squadra. I goal per il Polet: Giovanna Speranza 3, Christian Zol 2 e Martin Grusovin 2.

 
Kwinsi so reagirali z veliko odločnostjo - Splendida prova di carattere per i Kwins

Mitja Kokorovec

Zkb Kwins 5
Sportleale Monleale 2

Zkb Kwins: Strašnik, Sironich, Ferjaniš, S. Kokorovec, 2 M. Kokorovec, Berquier, 1 Fabietti, 1 De Iaco, Corazza, 1 Battisti, Viola, Gallessi.

Sporleale Monleale: Remotti, Perazzelli, Crivellari. Bortolotto, Ferrari. Galliani, 1 Bosio, Romero, Vezzoli, 1 Faravelli, Oddone, Colombo, Sangaletti, Russo. Parella.

Sodnika /Arbitri: Stella e Fiabane

ZKB Kwinsi so reagirali z veliko odločnostjo na domači tekmi v soboto zvečer, ko so z rezultatom 5:2 premagali ekipo Sportleale. Domača ekipa je stopila na igrišče zelo motivirano in je nasprotnike takoj spravila v težavo. V 20. sekundi je s prvim strelom Doriano Deico takoj zatresel naspretnikovo mrežo. V 1.30. minuti je Mitja Kokorovec dosegel svoj prvi gol v tej zanj neugodni sezoni, ko se je moral večkrat odreči igranju, a se je, ko je bil na igrišču, vsakokrat boril z vsem srecem.  V tretji minuti je bil z močnim strelom uspešen kapetan Davide Battisti.  V peti minuti je prišel prvi gol gostov iz Piemonta, a se je spričo odlične igre domačih zdel skoraj nepomemben. Kwinsi so bili neoporečni, natančnii in konkretni.Nato je začelo v domači ekipi nekaj škripati, verjetno zato, ker so menili, da je rezultat že zapečaten in da je razlika na igrišču nepremostljiva. Sportlealeju pa je uspelo dvigniti glavo, verjetno tudi zato, ker so ga Poletovci začeli podcenjevati. V 11. minuti je Bosio ponovno zmanjšal razliko. Prvi polčas se je nato zaključil  povsem anonimno, saj so se Kwinsi  prilagodili igri gostov, ki je absolutno na nižji ravni.
V drugem polčasu so se stvari popolnoma spremenile. Ekipa iz Piemonta je zaigrala bolj agresivno, a tudi Kwinsi so bili bolj učinkoviti, konkretni in so predvajali hitre, nevarne akcije. Monlealova vrata so oblegali tako učinkovito, da je v zadnjih 12 minutah golmana Parello celo zamenjal drugi golman Russo. Padla sta še dva gola, prvega je zadel Mitja Kokorovec, drugega pa Fabietti. Za Monleale je to pomenilo konec, vendar se gostje nikakor niso predali brez boja, kar jim je gotovo v čast. Bilo je še nekaj nevarnih strelov, Galessi je moral rešiti nekaj neugodnih situacij, a zmaga  je pripadla Kwinsom povsem zasluženo.
Drugi teden se bodo Kwinsi spopadli v gosteh s šampjoni iz Asiaga.

Splendida prova di carattere sabato sera, in casa, per gli Zkb Kwins, vincenti con un perentorio 5-2 sullo Sportleale. Gli Zkb Kwins sono scesi in pista grintosissimi e hanno, letteralmente, travolto e stravolto gli avversari con un avvio irresistibile. Al 20.o secondo è andato a segno, con il primo tiro, subito trasformato in  gol, Doriano De Iaco. Poi, a 1’30”, Mitja Kokorovec, finalmente tornato al gol dopo una stagione costellata di tante assenza ma anche di tante prove di cuore. Quindi, al terzo minuto, la rete, potente, del capitano, Davide Battisti . Poi, al quinto minuto, il primo gol dei piemontesi. Ma sembrava quasi un dettaglio nell’organizzazione, grandiosa, del gioco dei triestini. Perfetti, precisi e concreti. Poi però il team triestino ha iniziato a scricchiolare, probabilmente perché il risultato sembrava già acquisito e, sul campo, il valore dei due team sembrava già nettamente stabilito. Invece lo Sportleale è riuscito a rialzare la testa, complice anche la supponenza dei Kwins. E all’11.o minuto Bosio ha ulteriormente accorciato le distanze. Il secondo tempo si è concluso senza infamia e senza lode, con i Kwins che parevano adattarsi al gioco, di livello assolutamente inferiore al loro, dello Sportleale.
Poi, nel secondo tempo, le cose sono cambiate. Il team piemontese si è fatto più aggressivo ma anche gli Zkb KWins hanno saputo cambiare marcia, riuscendo, come nella prima parte della partita, ad imporre il loro gioco in modo efficace, concreto, proponendo azioni veloci, pericolose. La porta difesa da Parella è stata presa d’assedio( tanto che negli ultimi 12 minuti di gioco è stato sostituito da Russo, il secondo portiere piemontese) e sono andati a segno, con due gol davvero da manuale, prima Mitja Kokorovec e poi Davide Fabietti. Per lo Sportleale, la partita era praticamente chiusa. I team di Monleale, però, ha avuto il merito di crederci, sino in fondo, e di continuare a giocare. Ci sono stati ancora dei tiri pericolosi, Gallessi è dovuto intervenire in situazioni difficili, ma per i Kwins la vittoria, annunciata dai primi tre gol, è arrivata , senza nessun intoppo.
La prossima settimana gli Zkb KWins dovranno vedersela con i campionissimi dell’Asiago, in trasferta.

 
<< Inizio < Prec. 31 32 33 34 35 36 37 38 39 Succ. > Fine >>

Pagina 32 di 39